Come configurare le attività

 

Kleos utilizza le attività per tener traccia del lavoro svolto dallo studio legale ed elebarorare così le fatture. Per configurare il modulo “Attività”, è fondamentale definire nello specifico le attività, le voci di parcella e i Tariffari da applicare. Le tipologie di attività prevedono una descrizione delle stesse. E’ possibile definire tutte le attività che si desidera. Se non si vuole più utilizzare una specifica attività, occore disattivarla.

 

Le attività possono prevedere una serie di Compensi e spese. Compensi e spese sono tipologie differenti di fatturazione. Le voci di fatturazione sono organizzate in categorie. Kleos riconosce le spese come una tipologia di voce di fatturazione. Per configurare un pagamento lascia vuoto il campo “tipo”. I tariffari prevedono dei valori predefiniti per le voci di fatturazione. Gli utenti possono impostare quanti tariffari desiderano. Alle prestazioni puoi associare delle spese. Per esempio, la categoria Spese di Trasferta può prevedere diverse voci fatturabili. Sarà applicata un compenso generico per tutte le voci previste per una tipologia. A specifiche prestazioni si applicano determinate spese. E’ possibile duplicare un tariffario. Questa operazione è utile quando si desidera aggiornare un tariffario da un anno all’altro.

IT - Come configurare le attività